Ritorna agli articoli

Idee per il menu di San Valentino

La Festa degli Innamorati è alle porte! Siete a corto di idee? Vorreste fare una sorpresa speciale al vostro amato o alla vostra amata?

Abbiamo un po’ di idee da suggerirvi, che potrete realizzare con una velocissima spesa da Delfino e armandovi di fantasia e un pizzico di pazienza (in amore, si sa, ce ne vuole sempre un po’) 🙂

Le caratteristiche di un menu di San Valentino sono tre: deve essere leggero, delicato e speciale. Così sara digeribile ma indimenticabile!

 

Antipasto

Cuori di sfoglia salati ripieni di salmone e ricotta

Cosa c’è di meglio di deliziosi cuoricini da servire come antipasto? Facilissimi da preparare, con ripieno di ricotta e salmone e con un pizzico di pepe macinato!

Vi occorre un trancio di salmone da spezzettare e rosolare in padella con un filo d’olio di oliva e un pizzico di sale. Una volta che si sarà raffreddato, unitelo alla ricotta cremosa in una ciotola. Aggiungete un pizzico di pepe nero macinato e mescolate.

Stendete quindi la pasta sfoglia e ricavate i cuori con degli stampini (o se siete bravi a mano libera). Posizionate al centro dei cuoricini un cucchiaio di salmone alla ricotta.

In una ciotola rompete l’uovo, tenetene solo il tuorlo e sbattetelo leggermente: con un pennello ripassate quindi i bordi del cuore di pasta sfoglia.

Infine posizionate il secondo cuore di pasta sfoglia sopra il ripieno e con una forchetta chiudete bene i bordi. Passate sulla superficie dei cuori una spennellata di uovo e quindi infornate a 180° per 20 minuti.

Serviteli su un letto di rucola accompagnandoli con un calice di prosecco o aperitivo di benvenuto.

 

Primo piatto

Risotto ai frutti di mare in conchiglie di capesante

Il risotto ai frutti di mare è l’ideale per San Valentino: puoi servirlo nelle conchiglie delle capesante per rendere la tua tavola davvero scenografica.

Scopri nella sezione Ricette come preparare il Risotto ai frutti di mare. Per semplificare i passaggi puoi acquistare da Delfino un preparato per risotto di pesce.

Non dimenticare di abbinare a questo primo un buon vino bianco!

 

Secondo piatto

Sformato di gamberoni e porcini

Accostare funghi e crostacei non è affatto una scelta azzardata: i sapori si amalgamano a perfezione, regalando al vostro piatto un gusto unico.

Partiamo dalla salsa: rosolare nel burro la farina e prima che prenda colore, unire il latte caldo. Portare a ebollizione mescolando con la frusta. Salare e pepare. Dopo 30 minuti di bollore, passare per eliminare eventuali grumi. Fuori dal fuoco unire il Parmigiano Reggiano mescolando fino ad amalgamarlo.

A questo punto si possono sgusciare i gamberoni (o in alternativa gli scampi) e rosolarli in in padella con un filo di olio extravergine di oliva e uno spicchio d’aglio che va tolto appena dorato. Unire il vino e portare a metà cottura con un pizzico di noce moscata, sale, pepe e il Cognac, aggiunto lontano dal fuoco.

Passo tre: trifolare i funghi tagliati a fette nell’olio con uno spicchio d’aglio, che va tolto appena dorato, aggiungere sale e pepe. Spostando dal fuoco unire il prezzemolo.

Infine mescolare i gamberoni, i funghi, la salsa, il tuorlo, la panna e il Parmigiano Reggiano.

Suddividere l’impasto in piccoli stampini singoli ricoperti con carta da forno e porre in forno a gratinare per 10 minuti.

Il più ora è fatto! Adesso potete decidere di aggiungere una macedonia con frutta di stagione, servita in ciotoline a forma di cuore o dei dolci in stile San Valentino, come la Sacher a forma di cuore oppure dei Cuori di panna cotta. Ricordate che anche la presentazione è importante: un tocco di sano romanticismo renderà tutto più speciale!

Che cosa ne dite di questa proposta? Avete idee alternative da condividere con noi? Scrivetecelo in un commento!

 

Image Credits:  leitv.it – lifestyle.alice.tv – academiabarilla.it

 

Nessun commento

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

×