Ritorna agli articoli

Ispirazioni multietniche per i tuoi menu delle feste.

Le nostre radici sono indistruttibili: il legame con la nostra terra e le nostre tradizioni è quanto di più importante si possa tramandare e amare.

Ma chi dice che per una volta non si possa aprire il cuore (e non solo) a culture diverse per preparare menu originali e melting pot?

Le differenze arricchiscono e donano nuove ispirazioni. Ed è per questo che abbiamo deciso di proporvi un menu delle feste insolito che vi stupirà. Siete pronti per fare un viaggio nelle tradizioni culinarie del mondo, partendo da ingredienti e prodotti della nostra terra mixati a sapori e usanze di altri Paesi e culture? Mettetevi comodi.

Nella sezione ricette Delfino vi proponiamo un’idea splendida per l’antipasto: Cous Cous di verdure con Ventagli di mare  che potete realizzare con i ventagli di mare che trovate nei nostri negozi Delfino e con il Cous cous, un alimento tipico del Nordafrica e della Sicilia occidentale, costituito da granelli di semola cotti a vapore. Il cous cous è utilizzato in tutto il mondo in tante cucine ed ottimo per zuppe e piatti unici. Seguendo le istruzioni della ricetta Delfino porterete a tavola un piatto saporito, sfizioso e anche molto scenografico, cosa importante nei menu delle feste.

 

Altra idea per l’antipasto è l’Insalata Russa, piatto tipico della cucina russa esportato ormai in tutto il mondo e molto amata in Italia.

Si prepara con verdure miste e maionese; potete cimentarvi usando patate, carote e piselli. La preparazione è semplice: le verdure vanno tagliate a cubetti e cotte a vapore, e quando si saranno raffreddate si potrà aggiungere olio, sale e pepe e il composto di maionese.

 

Per il primo piatto ci spostiamo in Oriente nella lontana Cina.

Wonton di gamberi sono una specialità cinese, molto simile ai nostri ravioli, facili da preparare in casa, realizzati con aromi e spezie esotiche che stupiranno i vostri ospiti: peperoncino, zenzero e salsa di soia. I prodotti di cui avete bisogno sono: seppie tritate finemente, gamberi sgusciati e puliti, funghi shiitake della tradizione cinese (che potete trovare secchi), carote tritate e la pastella di Maizena realizzata con amido di mais e acqua.

La preparazione è semplice: mescolate con le mani in una ciotola le seppie, i gamberi, la carota, i funghi, la pastella di Maizena, l’olio di sesamo, sale e pepe q.b. fino ad ottenere una pasta abbastanza omogenea. Prendete una sfoglia da raviolo e mettetela nell’incavo di una mano, bagnate i bordi con acqua e riponete al centro circa 20 g. di ripieno; chiudete i ravioli premendo i bordi. Continuate così fino a terminare il ripieno. Deponete i ravioli mano a mano che saranno pronti su un un vassoio spennellato con un filo di olio. Cuocete i ravioli al vapore per 4 o 5 minuti e, infine, preparate la salsa mescolando in una ciotola tutti gli ingredienti e servitela assieme ai wonton di gamberi.

 

Direttamente dalla cucina indiana ci arriva l’ispirazione per un nuovo modo di cucinare il salmone: il Salmone tandoori con curry, zenzero e spezie tandoori.

Vi occorrono 4 tranci di salmone da marinare con le spezie, lo yogurt bianco e il limone. Il salmone nella pirofila dovrà essere completamente ricoperto dal mix di salsa che avete ottenuto, e dovrà essere lasciato a marinare 4 ore in frigorifero. Dopodiché, potrete disporre i tranci su una teglia e infornarli a 180° per 25 minuti, in modo la salsa crei con la cottura una croccante e invitante crosta.

Per il dolce torniamo in Europa, più precisamente in Germania, dove c’è l’usanza di servire durante le feste i Lebkucken, dei biscotti tipici, composti da pasta di mandorle e ricoperti di glassa al cioccolato. I bambini impazziranno, ma anche i grandi apprezzeranno!

Che cosa ne pensate di questo menu etnico alternativo? Avete altre idee da proporre agli amici Delfino? Lasciate un commento, la sfida è aperta!

Image Credits: cannamela.it – giallozafferano.it – unadonna.it – ricetteedintorni.it

Nessun commento

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

×