Ritorna alle ricette

Baccalà fritto

Preparate una pastella mescolando l’uovo con 6 cucchiai di farina, il vino, 3 cucchiai d’olio d’oliva, pochissimo sale e pepe. Amalgamate bene, aggiungendo poca acqua se occorre, in modo da ottenere un composto piuttosto denso.

Lasciate riposare per un’oretta e nel frattempo spellate, diliscate, lavate e asciugate il baccalà tagliatelo a pezzi di circa 5 cm di lato emettetelo nella pastella. Lasciate riposare per una mezz’ora, quindi friggete i pezzi di baccalà in abbondante olio caldo.

 

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

×