Ritorna alle ricette

Calamarata con ragù di pesce spada

Prendere il pesce spada ed eliminate la pelle, tagliatelo a cubetti, prendete i pomodorini, lavateli e tagliateli a metà.

Riscaldate una padella con olio e uno spicchio d’aglio, versate i pomodorini. Salate e pepare a piacere, aggiungere i capperi, coprite con un coperchio e lasciare cuocere per 20 minuti a fuoco dolce.

In una padella scaldate l’olio con uno spicchio d’aglio e rosolate i cubetti di pesce spada, aggiustate di sale e pepe.

Sfumate i cubetti di pesce spada con il vino bianco ed eliminate l’aglio con una pinza, quando il spada pesce è cotto spegnere il fuoco.

Nel frattempo fare bollire l’acqua, salatela e versate la calamarata, lessatela e fatela cuocere secondo i tempi di cottura sulla confezione.

Scolate la pasta al dente tenendo da parte un mestolo di acqua di cottura e versate la pasta nella padella con i pomodorini.

Mantecate il tutto e aggiungete l’acqua di cottura per amalgamare tutti gli ingredienti. Aggiungere il pesce spada e aromatizzate la pasta con il prezzemolo tritato, impiattate e aggiungete un filo d’olio a crudo.

 

Consigli

Se adorate i gusti decisi, aggiungete al sugo di pomodorini con dei filetti di acciuga, mentre se preferite gusti freschi, potete aromatizzare la vostra calamarata con il timo o della menta fresca tritata.

 

 

 

 

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

×