Ritorna alle ricette

Gamberi in pastella al prezzemolo

Preparare la pastella e farla lievitare. Sciogliere nell’acqua frizzante il lievito e mescolare con la farina, aggiungendo un pizzico di sale.

Assicurarsi che la consistenza non sia né troppo densa né troppo liquida. Lasciar lievitare per un’ora coprendo con una pellicola.

Lessare i gamberi in acqua bollente salata per qualche minuto, dopodiché sgusciarli lasciando intatta solo la coda.

Quando la pastella sarà lievitata aggiungere il prezzemolo tritato e mescolare.

Far scaldare l’olio per la frittura, immergere i gamberi nella pastella tenendoli per la coda e tuffarli nell’olio bollente.

Cuocere i gamberi fino a che non risultino dorati, salare e servire caldi.

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

×