Ritorna alle ricette

Involtini con gamberi

Lavare e sgusciare i gamberi. In un tegame lasciar fondere una noce di burro, disporvi i gamberi, farli insaporire per qualche minuto, salarli e peparli quanto basta.

Successivamente ritirarli, lasciarli intiepidire e quindi adagiarne uno sopra ogni filetto di sogliola o di platessa, arrotolarlo evitando di stringere troppo e fissare l’involtino con uno stecchino di legno.

In un tegame lasciare fondere il restante burro, disporvi gli involtini, farli colorire leggermente girandoli di tanto in tanto. Aggiustare di sale e cuocere per circa 10 minuti, spruzzare un po’ di vino e lasciarlo evaporare. Togliere a questo punto gli involtini dal fuoco e tenerli in caldo.

In una ciotola mescolare mezzo bicchiere di panna con un cucchiaio di succo di limone e l’erba cipollina tagliuzzata.

Trasferire infine gli involtini su un piatto da portata e cospargerli di salsa prima di servirli.

Image Credits: foodnetwork.sndimg.com

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

×