Ritorna alle ricette

Linguine all’astice

Mettete a scaldare l’acqua per la pasta e procedete alla preparazione degli astici. Tagliateli in due parti in lungo e poi adagiateli in un tegame abbastanza grande da contenerli entrambi, dove avrete già fatto soffriggere una buona dose di olio d’oliva e l’aglio.

Quando l’aglio è dorato, togliete il tegame dal fuoco e unite l’astice. Rimettete sul fuoco, aggiungete i pomodori tagliati grossolanamente, salate e pepate.

Coprite il tegame col coperchio e cuocete per meno di 10 minuti. Quando è cotto, levate l’astice dal fuoco ed estraete la polpa, poi tagliatela a pezzettoni.

Rompete anche le chele e estraete la polpa contenuta. Raccogliete tutta la polpa raccolta e ributtatela nella salsa per completare la cottura e ultimate con una manciata di prezzemolo tritato.

Cuocete le linguine in acqua salata e, a cottura non ultimata, unitele alla salsa aggiungendo acqua di cottura e sciogliete bene le linguine nel sugo. Passate un filo d’olio d’oliva e servite.

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

×