Ritorna alle ricette

Orata in guazzetto

In una pirofila fate appassire leggermente l’aglio tritato in poco olio, aggiungete i pomodori e una manciata di prezzemolo tritato, bagnando con vino e un po’ d’acqua. Mescolare bene e lasciar concentrare il sughetto, aggiustando di sale e pepe. Lavate ed eviscerate l’orata, praticandole alcuni tagli sui fianchi, quindi adagiatela nella pirofila col sughetto, continuando la cottura a fuoco bassissimo e coprendo col coperchio.

Lasciate cuocere l’orata su entrambi i lati, avendo cura di rigirarla con estrema delicatezza per non frantumarla. Quando il pesce sarà quasi cotto, versatevi i capperi e il cucchiaino di aceto e lasciar cuocere per altri 5 minuti. Servite l’orata in un piatto da portata e conditela con la sua salsina. Decorate con un ciuffo di prezzemolo e con le patatine novelle cotte al vapore.

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

×