Ritorna alle ricette

Pasta con triglie e pomodori secchi

La pasta con triglie e pomodori secchi è un piatto squisito e profumato, grazie al rosmarino e il mirto; quest’ultimo è ottimo anche con i secondi a base di agnello o gallina.

Per eliminare l’eccesso di sapidità, lasciate in ammollo i pomodori secchi in acqua tiepida per mezz’ora.

Dopo scolateli, asciugateli e tagliateli a listarelle.

Prendere una padella e fate riscaldare l’olio con aglio in camicia, rosmarino, bacche di mirto ed infine i pomodori.

In un’altra padella fate scottare i filetti di triglia, un minuto per parte.

Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela e aggiungetela nella padella con gli altri ingredienti.

Eliminate l’aglio in camicia, aggiungete la pasta ai pomodori secchi e mescolate tutti gli ingredienti.

Servite la pasta completandolo con i filetti di pesce e una macinata di pepe.

Un piatto semplice e gustoso da leccarsi i baffi!

 

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

×