Ritorna alle ricette

Polpo alla Luciana

Un piatto tipico della nostra squisita tradizione culinaria: il polpo alla Luciana. Questa ricetta fa diventare il polpo così tenero che si scioglie in bocca! E che sapore con i pomodori, i capperi e le olive!
Con questa nostra semplice ricetta, preparare il polpo alla Luciana sarà semplicissimo!

Pulite i polpi tagliando con un coltello la sacca interna a partire da un lato, svuotatela, e rimuovete parti come gli occhi ed il dente. Lavate accuratamente ogni angolo del corpo e soprattutto della testa.

Prendete delle olive intere ed inseritele nella testa di ciascun polpo insieme a due spicchi d’aglio, prezzemolo, mezza porzione di capperi. Prendete entrambi i lembi della testa e avvolgete il ripieno, richiudendo il tutto con uno stuzzicadenti.

Prendete un tegame, versate qualche goccia d’olio, e cuoceteli con la testa rivolta in alto con un pizzico di peperoncino, pepe macinato e aglio tritato.

Rosolate per bene i polpi e, una volta fatto, lasciateli cuocere per circa 30 minuti.

Intanto, prendete i pomodorini, sciacquateli ed affettateli. In una pentola, versate un po’ d’olio facendo, soffriggete due spicchi d’aglio ed infine aggiungete i pomodorini tagliati. Salate a piacere. Fate cuocere per almeno una ventina di minuti.

Il polpo dovrebbe essere divenuto già tenero, quindi aggiungete olive e capperi rimasti con un po’ di prezzemolo.

Quando i pomodorini sono già a metà cottura versate il contenuto della pentola nel tegame insieme al polpo e proseguite la cottura per altri 20 minuti.

Restano solo i crostini! Mettete nel forno delle fette di pane a 180° per 5 minuti.

Siete finalmente pronti per servire il vostro squisito polpo alla Luciana!
Preferibilmente in un piatto fondo con i crostini da un lato. 😉

 

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

×