Ritorna alle ricette

Risotto dorato all’astice e carciofi

Lessate gli astici nel brodo portato a bollore, quindi lasciateli intiepidire, scolateli, apriteli longitudinalmente prelevandone la polpa (non dimenticare quella presente nelle chele). Lasciate ammorbidire lo scalogno finemente tritato in qualche cucchiaio d’olio, poi unite i carciofi finemente affettati e lasciateli stufare per qualche minuto.

Aggiungete la polpa degli astici tagliata a pezzettini e le capesante. Lasciate insaporire il tutto, poi bagnate con lo spumante e, non appena sarà evaporato, aromatizzate con lo zafferano sciolto in un pò di brodo caldo.

Unite il riso al pesce e, dopo averlo lasciato insaporire mescolando al sughetto, portatelo a cottura unendo il brodo caldo, poco alla volta. Prima di togliere dal fuoco, condite con del burro e l’emmental mescolando bene.

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

×